About

PLINIO VERDA

Funzione :
avvocato, notaio; dirigente; politico; giornalista
Anno nascita: 02.09.1907 / Anno morte:26.04.1983
Luogo nascita: Bellinzona/Luogo morte:Bellinzona
Nazionalità: SVIZZERA

Dati personali e attività professionale
Dopo aver frequentato le scuole a Bellinzona e il liceo a Lugano, conseguì il dottorato in legge all'Università di Berna (1930). Rientrato a Bellinzona per la pratica forense, nel 1932 ottenne il brevetto di avvocato e notaio esercitando poi la libera professione nella stessa città.

Attività giornalistica
1930/1940 collaboratore de "Il Dovere", redattore dal 1935, si occupò in prevalenza di politica cantonale e federale 1940/1975 direttore dello stesso quotidiano, subentrato a Carlo Maggini; nel 1975 passò le consegne a Giuseppe Buffi, continuando la sua collaborazione fino a pochi mesi dalla morte.

Attività politica
Fu rappresentante e dirigente di spicco del Partito liberale radicale ticinese (PLRT) e l'artefice nel 1946 con Libero Olgiati della sua riunificazione
  • 1936/1940 consigliere comunale di Bellinzona
  • 1940/1958 municipale; vice sindaco per due legislature
  • 1939/1979 deputato al Gran consiglio; membro di importanti Commissioni:
    Gestione (presieduta ripetutamente), legislazione, codice della scuola, regolamento del Gran consiglio, tributaria, legge di polizia, iniziativa Pini, istituzione AET, legge urbanistica, forze idriche, legge ospedaliera;
  • Presidente del legislativo (1949/1950)
  • 1946/1983 segretario cantonale del Partito liberale radicale

Attività sportiva
Promotore e socio fondatore dell'Aero Club Bellinzona e dell'Unione ticinese operai escursionisti (Utoe). Negli anni Trenta conseguì il brevetto di pilota mentre, appassionato alpinista, partecipò a scalate che portarono ad aprire vie di diverse cime di montagne ticinesi.